BRICK BREATHE

Progetto sperimentale di architettura parametrica + laterizio


La parete Brickbreathe nata dal workshop “Brickskin” nell’ambito Master Processi Costruttivi Sostenibili rappresenta l’occasione per passare dalla progettazione parametrica alla costruzione parametrica. Il progetto prevede la realizzazione di una parete multilayer, composta da due cortine parallele che intersecandosi e dilatandosi creano camere d’aria di dimensione variabile. La modellazione parametrica è stata implementata dalla realizzazione del modello fisico e dall’utilizzo di simulazioni illuminotecniche e CFD che hanno indirizzato e confermato diverse funzionalità: come diaframma, per captare luce indiretta, e come parete di raffrescamento, basata sull’effetto Venturi. L’ultimo passo è stato quello di creare, con logiche di assemblaggio, una visione architettonica di scala più ampia, componendo i pannelli in relazione al loro grado di porosità, per andare a creare un involucro edilizio compiuto.

INTERVENTO: Sperimentazione
LOCATION: IUAV_Feltre (BL)
DATA: 2015
SITO: MASTER PCS
TEAM: Annalisa Abbondanza / Matteo Amela / Elisa Bruno / Sirio D’Aleo / Michelle Fuentes Rive / Roberta Pietrobono / Alessandra Vella